Pubblicare e Vendere Un eBook su Amazon: Consigli Utili

Ecco quali sono i passaggi fondamentali che ti consiglio di fare se vuoi pubblicare e vendere un ebook su Amazon.

Gianluca Orlandi

Gianluca Orlandi: Nel 2009 ho lasciato un posto di lavoro a tempo indeterminato e sono partito, prima per le Canarie poi per Londra e la mia mente non si è più fermata. Amo rimettermi in gioco, fare un salto nel buio, viaggiare spendendo il meno possibile e buttarmi nelle idee che ogni giorno affollano la mia testa.

Pubblicato il: 15 Luglio 2014 | Categoria:

Voglio raccontarti di come ho deciso di pubblicare e vendere il mio primo ebook su Amazon e quali sono i passaggi fondamentali per farlo.

Partiamo da qui: magari ti starai chiedendo, “Perché dovrei scrivere un ebook?”


Perchè Scrivere un eBook?

Innanzitutto perché puoi mettere a disposizione di un pubblico molto ampio le tue conoscenze e le tue competenze.

L’utilizzo di dispositivi quali smartphone, e-readers, iPad, Kindle ecc per la lettura, sta diventando molto popolare anche in Italia, il che rende la tua opera potenzialmente disponibile per migliaia di utenti in tutto il vecchio stivale, (o nel mondo se decidi di scrivere in inglese) questa per te può essere un’ottima vetrina per farti conoscere e per espandere il tuo pubblico, soprattutto se stai cercando di costruire un business online.

Devo però farti una doverosa premessa: nonostante il processo di pubblicazione sia abbastanza semplice, scrivere un libro o una guida richiede tante ore di lavoro e di ricerca per riuscire a ottenere un buon risultato. Ma se sei particolarmente esperto in un determinato settore, può essere una buona idea autopubblicare la tua opera su Amazon per renderla disponibile ad un vasto pubblico e aiutare chi sta cercando informazioni su quell’argomento specifico.

Oltre a questo puoi avere un’entrata extra dalla vendita di un prodotto digitale che hai già preparato, quindi un passive income come si direbbe in inglese… e se sei un nomade digitale può sempre far comodo mentre sei in giro per il mondo!

Ok, è una buona idea.. ma cosa posso scrivere nel mio ebook?


Cosa Scrivere nel Tuo eBook?

Nel mio caso ho deciso di scrivere una guida per gli italiani che vogliono trasferirsi a Londra.

Nel mio blog personale ho raccontato fin dall’inizio la mia esperienza di italiano nel Regno Unito e con il passare del tempo, ho cominciato a ricevere molte email e domande da parte dei miei lettori che volevano intraprendere il mio stesso percorso.

Quando ho deciso di mollare tutto e fare i bagagli alla volta di Londra, mi sono trovato alle prese con tutti gli aspetti dell’arrivo in una nuova città come la ricerca di un alloggio, di lavoro e di tutte quelle informazioni pratiche su come muoversi con i mezzi pubblici oppure come conoscere gente a Londra.

Non è stato facile raccogliere tutta questa grossa mole di informazioni, tra ricerche su internet e passaparola tra amici e conoscenti, così ho deciso di mettere a disposizione la mia personale esperienza per tutte quelle persone che vogliono fare i bagagli per vivere e lavorare a Londra.

Lo stesso lo puoi fare anche tu! Quindi, se sei esperto di un qualsiasi argomento e vuoi crescere ed espandere il tuo business o il tuo seguito online, ti invito a scrivere un ebook. Con un ebook avvincente e ricco di informazioni utili, potrai aiutare molte persone e allo stesso tempo farti conoscere da un pubblico più vasto.

Ma prima di partire in quarta con la tua idea, ti consiglio di seguire alcuni semplici consigli che voglio illustrarti qui di seguito…


#1 Definisci il Tuo Pubblico di Destinazione

ebook2

Prima di iniziare, chiediti a quale tipo di persone e pubblico vuoi destinare il tuo lavoro finale. Questa è la prima, importantissima regola.

Come può questo libro aiutare chi lo legge? Di cosa hanno bisogno? Se hai un blog che parla di cucina, non scrivere un ebook su come fare per viaggiare low cost.

Concentrati sulle esigenze del tuo pubblico di riferimento e sviluppa i tuoi contenuti seguendo le linee guida e gli argomenti che vuoi trattare.

Per questo motivo è importante avere un sito di riferimento, e l’ebook può essere un valido aiuto per fidelizzare i tuoi lettori, trovarne di nuovi e costruire un buon seguito online destinato a crescere con il tempo.


#2 Scrivi il Tuo ebook

ebook3

Questa è sicuramente la parte più impegnativa e lunga di tutto il processo. Quando avrai definito l’argomento principale, comincia a buttar giù le tue idee e ad ordinarle. Potrebbe esserti utile questo PDF: Mappe e Scrittura.

Dato che si tratta di un ebook, lascia perdere carta e penna; apri il tuo editor preferito – io ad esempio uso Google Docs, ma puoi utilizzare tranquillamente Word, Pages se hai un Mac oppure Open Office – e comincia a buttare giù la tua bozza.

Ricorda che in seguito dovrai formattare il tuo testo per caricarlo su Amazon, quindi evita di scegliere caratteri speciali, il classico Times New Roman o Arial andrà più che bene. Vedremo comunque questo passaggio più nel dettaglio in seguito.

Ricorda inoltre di tenere a mente questi semplici accorgimenti quando scrivi il tuo libro:

  • Crea un sommario (Guida alla creazione di un sommario con Word);
  • Inserisci una interruzione di pagina quando finisci il tuo capitolo, in modo da eliminare spazi inutili e fare in modo che i tuoi lettori possano facilmente girare pagina (per inserire l’interruzione di pagina seleziona Inserisci dal menu di Word e seleziona Interruzione di pagina);
  • Non usare testate, footer o caratteri speciali come specificato in precedenza: infatti non verranno formattati nel formato per lettori Kindle, che usa solo caratteri standard;
  • Le immagini sono consentite ma è sempre meglio inserirle nel formato jpg.

Non sottovalutare questi passaggi perché sono molto importanti per convertire il tuo ebook e risparmiare molto tempo (e fatica) nella fase successiva. Io ad esempio non ero a conoscenza di queste regole e ho dovuto riformattare più volte il mio contenuto prima di poterlo convertire nel formato adatto per Amazon.


#3 Strumenti da Scaricare Prima della Formattazione

ebook4

Avrai bisogno di effettuare il download di alcuni strumenti, che sono disponibili gratuitamente online, prima di formattare il tuo ebook e caricarlo su Amazon.

Strumenti e risorse Kindle: qui trovi tutto quello di cui hai bisogno. Come vedi dal link, hai cinque opzioni a tua disposizione: KindleGen, Kindle Previewer, Kindle Comic Creator, Plugin Kindle per Adobe InDesign e Kindle per PC/Mac.

In genere avrai bisogno di KindleGen e Kindle Previewer per progetti semplici. KindleGen è il programma che converte il tuo file nel formato usato da Previewer per l’anteprima, il formato .mobi; quando quest’ultimo è pronto, aprilo con Kindle Previewer.

Con Previewer puoi visualizzare il tuo ebook per essere sicuro che sia formattato come desideri. Quando sei soddisfatto del tuo lavoro, puoi procedere al passo successivo.


#4 Il Processo di Formattazione

ebook5

Puoi decidere di formattare il tuo libro da solo come visto in precedenza, inserendo le interruzioni di pagina, il sommario e convertendo il formato per lettori Kindle e quindi per la pubblicazione su Amazon, oppure pagare qualcuno che lo faccia al posto tuo.

Sulla guida di Amazon si trovano alcuni suggerimenti e link di servizi di conversione professionali a cui affidarsi. I prezzi variano da 50€ a tariffe più alte a seconda delle opzioni.

Se però vuoi risparmiare qualcosa, puoi ovviamente decidere di fare tutto da solo. Io ad esempio, ho optato per quest’ultima opzione visto che il mio budget non è alto; ho così imparato una cosa nuova e si sa, sbagliando si impara! Dipende tutto però dalla voglia e dal tempo a tua disposizione.


#5 Pubblicazione su Amazon

ebook6

Arrivato a questo punto, dovresti avere il tuo nuovo ebook finito, formattato e pronto per essere pubblicato e venduto su Amazon.

Registrati su KDP (Kindle Direct Publishing) e segui le istruzioni che trovi nelle due schermate. I passaggi più importanti che dovrai inserire sono:

  • Titolo e descrizione: ovviamente devi scegliere un titolo appropriato per il tuo ebook. Scegli un titolo semplice e di impatto e ricorda di inserire anche alcune parole chiave specifiche, relative all’argomento di cui stai parlando, sia nel titolo che nella descrizione. Usa Google Keyword Planner per facilitare questo passaggio;
  • Copertina: devi creare e caricare una copertina che sia in formato TIFF .tif/.tiff oppure JPEG .jpeg/.jpg e sia di almeno 1000 pixel sul lato più lungo. Se sei un bravo designer puoi creare un design accattivante e fare tutto da solo; se invece come grafico lasci a desiderare, puoi trovare su Fiverr qualcuno che faccia questo lavoro per te. Io ad esempio mi sono affidato a questo venditore che per circa 25 USD ha fatto un ottimo lavoro seguendo le mie specifiche indicazioni;
  • Carica il file del libro: se hai seguito tutte le istruzioni, ora puoi finalmente fare l’upload del tuo libro digitale. Attendi qualche minuto e potrai vedere una anteprima del tuo nuovo libro direttamente online;
  • Prezzo: nella schermata successiva puoi decidere il prezzo a cui sarà venduto il tuo ebook. Ricorda di non esagerare con il prezzo, solitamente gli ebook vengono venduti a prezzi inferiori ai 5-7€; a seconda del numero delle tue pagine puoi stabilire quello che ritieni un prezzo ideale. Non ti preoccupare, in ogni caso potrai rivedere il prezzo in seguito se ti accorgi che è troppo alto.

Se avrai fatto tutto correttamente, in meno di 24-48 ore il tuo nuovo ebook sarà disponibile per la vendita su Amazon!

Ora spargi la voce, pubblicizza il tuo lavoro tramite il tuo blog e altri siti che parlano dell’argomento, consiglia il tuo lavoro ad amici e parenti; ma non limitarti a questo, dovrai essere bravo a fare marketing e raggiungere tanti potenziali nuovi lettori con il tuo ultimissimo ebook.

E tu, hai mai pensato di pubblicare un libro in versione ebook su Amazon?

Se sei intenzionato a farlo, il consiglio che posso darti è uno solo; comincia il prima possibile a scrivere!

Seguendo queste semplici indicazioni il tuo lavoro potrebbe essere più veloce. Non ti resta che trovare l’argomento ideale su cui scrivere la tua guida digitale 🙂

Su Amazon hai anche la possibilità di scaricare gratuitamente: “come preparare il tuo libro per Kindle” una guida che ti spiega in dettaglio quali sono le operazioni necessarie per creare un file digitale professionale del tuo libro, che puoi facilmente caricare in Kindle Direct Publishing.

Scrivimi nei commenti se hai ulteriori domande e dubbi.

Se invece hai già scritto e pubblicato un ebook su Amazon, hai altri consigli da condividere? Fammi sapere qual’è stata la tua esperienza!



Potrebbero Interessarti Anche: