Visto Turistico per la Thailandia: Consigli per Lunghe Permanenze

Ecco quello che devi sapere e cosa devi fare per ottenere un visto turistico per la Thailandia superiore a 30 giorni

Alessandro Sabbatini

Alessandro Sabbatini: Adoro viaggiare e rinnovare il mio scenario sempre più spesso. Le mie passioni sono la grafica, la fotografia e il video making. Ho lasciato l’Italia nel 2010 per volare prima a Londra poi in Australia, Nuova Zelanda, Thailandia e Indonesia sempre con il mio laptop al seguito alla ricerca di una professione indipendente da luoghi, abitudini e orari fissi.

Pubblicato il: 2 ottobre 2013 | Categoria:

Vuoi soggiornare in Thailandia per un periodo di tempo più o meno lungo, ma non hai ben chiaro come e quanto tempo al massimo puoi restare in questo Paese?

In questo articolo ti spiego come soggiornare con un visto turistico sino a 9 mesi ed oltre (ancora da verificare personalmente). Ti voglio condividere la mia esperienza personale, i mezzi che ho preso, il tempo impiegato, i costi e i tour organizzati a cui mi sono affidato per ottenere un’estensione del visto. Inoltre ti faro’ conoscere i consolati migliori per evitare che ti venga rifiutato un eventuale prossimo visto.

Su Internet troverai molte risorse che ti diranno come richiedere un visto turistico, ma poche che ti diranno quanti visti turistici consecutivi puoi avere. Sembra strano ma, in questo, c’e’ poco di ben regolamentato a livello generale riguardo tale limite. E’ discrezionale, dipende del Paese in cui vai a richiedere il visto e di chi ti troverai di fronte quella mattina nell’ufficio.

Per la Thailandia sembra non esserci una normativa ben chiara, leggerai che puoi stare massimo 6 mesi, 9 mesi e dopodiché sei costretto a ripartire.

Ho anche sentito dire che non esiste un limite ai visti turistici concessi. Insomma c’è un bel po’ di confusione.

Bene, io sto vivendo un’esperienza diretta in questo bellissimo Paese e mi sono informato su come stanno effettivamente le cose. Penso quindi di poterti dare qualche consiglio utile su come fare per rimanere più tempo possibile.

Introduzione ai Visti Turistici 

TRANSIT VISA (VISA ON ARRIVAL)

Se hai intenzione di recarti in Thailandia per un periodo di massimo 30 giorni occorre solo il passaporto con validità superiore a 6 mesi

Il TransitVisa o Visa On Arrival è gratuito ed è concesso automaticamente dalle autorità Thailandesi nel momento che arriverai nel Paese.

Per ottenerlo è necessario avere un passaporto valido e un biglietto aereo di andata e ritorno.

All’arrivo in Thailandia ti saranno concessi 30 giorni, dal 1 Novembre 2013, per noi italiani, non c’e’ differenza di giorni concessi se arrivi via aereo o terra.

Puoi richiedere all’ufficio immigrazione un’estensione di 7 giorni pagando 1.900 baht (circa 45 Euro).

TOURIST VISA, IL VISTO TURISTICO THAILANDESE

Il visto turistico ha una durata di 60 giorni (2 mesi), puo’ essere esteso di altri 30 giorni per arrivare ad un totale di 3 mesi.

Puoi richiedere il visto turistico con entrate multiple che ti permette un soggiorno fino a 6 mesi consecutivi senza ricorrere al Visa-Run (ti spiego qui di seguito cos’è e come ottenerlo).

In questo caso però per raggiungere il periodo complessivo di sei mesi di permanenza, sarà comunque necessario fare un Border-Run (uscita e rientro nel Paese in giornata) e due Visa Extension (estensione del visto turistico per 30gg da richiedere all’ufficio immigrazione)

Nel form da compilare presta attenzione al campo che fa riferimento al numero di entrate. A seconda del consolato e dell’umore dell’addetto che ti troverai di fronte ti può essere concesso:

  • Il Visto SINGLE ENTRY: Il visto turistico che ti permette di soggiornare in Thaialndia 60 giorni (più altri eventuali 30 con un Visa Extension).
  • Il Visto DOUBLE ENTRY: Il visto turistico della durata totale di massimo 180 giorni (2 Visa Extension e un Border Run necessari per il totale di 180 giorni)
  • Il Visto TRIPLE ENTRY: E’ quasi una leggenda ma nei vari forum ho letto che a Bali, in Indonesia, ti concedono il visto turistico a 3 entrate. Niente di provato personalmente… non ancora…
Cosa Ti Occorre Per Richiedere il Tourist Visa

Passaporto (validita di almeno 6 mesi). Sei hai meno di 3 mesi rimasti, sono da aggiungere 500 Baht (12.50 Euro), meno di un mese 2000 Baht (50 Euro ).

  • 2 Fototessere.

  • Fotocopia del passaporto.

  • Form di richiesta compilato (troverai il form al consolato).

  • Altre Possibili Richieste
    • Volo di andata e ritorno. Solitamente non necessario per le richieste nei Paesi limitrofi della Thailandia. Richiesto invece nei consolati italiani.

    • Copia di un estratto conto bancario. Situazione presentatasi ad Auckland dove ho dovuto dare prova di avere un minimo di 2000 NZD $ nel mio conto.


    Altre Possibilità da Sapere: VISA EXTENSION, VISA RUN, BORDER RUN, OVERSTAY
    VISA EXTENSION:

    E’ l’estensione del visto turistico di 30 giorni. Per ottenerla devi recarti all’ufficio immigrazione nella città più vicina in cui ti trovi.

    Ti consiglio di arrivare presto di mattina per poter finire in poche ore, altrimenti dovrai tornare il pomeriggio a ritirare il tuo passaporto. Non c’e’ pericolo che la prima estensione ti venga negata.

    Cosa Ti Occorre per Richiederlo:
    • Fotocopia del passaporto.
    • 1 Fototessera.
    • Il form di richiesta compilato e firmato.
    • 1900 Baht (circa 45 Euro)
    • L’ultima carta d’imbarco (TM Card)

    Troverai quasi sempre nelle vicinanze i servizi necessari per fare le fototessere e le fotocopie (Bancarelle improvvisate ma attrezzate, con prezzi pur sempre contenuti).

    VISA RUN:

    Termine usato per chi, prima che il visto scada, decide di recarsi in un Paese limitrofo e andare al consolato Thailandese per fare la richiesta per un nuovo visto turistico. Se fai la richiesta di mattina, puoi sperare di ritirare il visto il giorno seguente.

    Con un tour organizzato, toccata e fuga, puoi concludere il tutto in 2-3 giorni.

    Oltre un certo numero di richieste consecutive del visto nello stesso consolato (in genere tre) ti potrebbero negare il visto o timbrarti un avviso del genere:

    “Il proprietario del passaporto sta viaggiando in Thailandia con un visto turistico per troppo tempo, potrebbe verificarsi una negazione del visto in futuro”


    BORDER RUN:

    Termine usato per chi esce e rientra dal Paese il giorno stesso. Utile per ottenere il timbro di uscita ed il nuovo timbro di entrata.

    Normalmente il Border Run è utilizzato da chi vuole ottenere 30 giorni.

    E’ necessario il Border Run anche per chi deve ottenere il timbro per convalidare la seconda entrata del visto Double Entry.

    La domanda che molti si pongono è: si deve uscire prima della scadenza, il giorno stesso o una volta scaduto il visto?

    Io ti consiglio di uscire alcuni giorni prima della scadenza del visto corrente e mai una volta che questo è scaduto.

    OVER STAY:

    Se ti trovi ancora nel Paese oltre la data che ti e’ stata concessa, ti trovi nella condizione di Over Stay.

    In questo caso quando uscirai del paese dovrai pagare una multa di 500 Baht (12.50 Euro circa) per ogni giorno passato, fino ad un massimo di 20000 Baht (500 Euro), oltre si rischia l’arresto.

    Consigli Utili per il Rinnovo del Visto

    Come ho gia’ detto non c’è una normativa chiara sul limite massimo di visti turistici che puoi richiedere consecutivamente.

    Ti suonerà strano ma si chi dice che dipenda dal consolato in cui vai o addirittura dall’umore dell’addetto ai visti che ti si presenterà di fronte.

    Per questo motivo voglio consigliarti alcuni Paesi limitrofi dove andare a rinnovare il tuo visto, poiché se deciderai di restare più tempo in Thailandia sarai comunque costretto ad uscire dal Paese per poi rientrarci.

    I Consolati dei Paesi Limitrofi Consigliati:

    Non tutti i consolati hanno le stesse garanzie e flessibilità utili ad ottenere un visto a doppia entrata o semplicemente il secondo o terzo visto turistico consecutivo. Le regole non sono da considerarsi ufficiali e garanti del risultato.

    I consolati consigliati, più o meno ‘buoni’ sono:

    • Vientiane, Laos. Consigliato per un tocca e fuga di 3 giorni. I visti a doppia entrata sono concessi. Ti saranno negati solo se ne hai già ottenuti altri in precedenza. Dopo il terzo visto turistico consecutivo richiesto nel consolato di Vientiane ti consiglio di fare la tua richiesta in un altro Paese.

    • Yangon, Myanmar. Un altro consolato dove di recente concedono il visto a doppia entrata.

    • Penang o Kuala Lumpur, Malaysia. Concedono solo il visto a singola entrata. Come negli altri consolati fai la richiesta la mattina in modo da ritirare il visto il giorno seguente per poi rientrare in Thailandia. Una buona occasione per visitare l’isola di Penang o la capitale Kuala Lumpur.

    • Singapore. Anche qui concedono solo il visto a singola entrata.

    • Bali, Indonesia. Leggenda narra di visti a tripla entrata. Un po’ più costoso e lontano arrivare fin qui ma in combinazione con una vacanza è il posto ideale.

    • Siem Reap o Phnom Penh, Cambodia. Visto turistico concesso, singola entrata. Consigliato per chi vuole anche visitare il posto.

    Come Uscire e Rientrare dal Paese: i Mezzi Consigliati
    Via Aerea
    Via terra
    • Bus, classe VIP. Offrono un comfort elevato a prezzi contenuti. Si viaggia normalmente la notte.Personalmente e’ l’unico bus dove io riesco a dormire, avendo sedili reclinabili e spaziosi. Le migliori compagnie che offrono questo servizio sono la Nakhon Chai Air, la GreenBus.

    • Mini Van, un’alternativa meno confortevole ma più economica e organizzata, adatta per il Visa-Run. Ci sono diverse agenzie che organizzano tour che ti guidano da casa fino al consolato per ottenere il visto, al modico prezzo di 30-40 Euro andata e ritorno.


    Altre Tipologie di Visto Non Turistico che Potrebbero Interessarti

    ED VISA (EDUCATIONAL VISA).Il visto studentesco dura un anno, è un’altra possibile soluzione per riuscire a restare un anno in Thailandia senza dover entrare ed uscire dal Paese. In questo caso è obbligatorio dimostrare la presenza alle lezioni.

    NON IMMIGRANT VISA “B”. Visto per chi vuole avviare un business o lavorare in Thailandia. Per avere maggiori informazioni su questa tipologia di visto conviene consultare il sito del Ministero degli Affari Esteri thailandese.

    NON-IMMIGRANT VISA “O-A” (Long Stay).Se hai oltre i 50 anni, in pensione e con una buona entrata di denaro, puoi trasferirti in Thailandia senza limiti.


    Se hai domande, ulteriori dubbi o vuoi sapere come sta procedendo la mia avventura in Thailandia sono felice di poterti aiutare. Presto richiedero’ il quarto visto turistico, completando un anno. Sinceramente non ho la certezza che mi sia concesso… incrociamo le dita!!..J

  • LORENZO

    CIAO ALESSANDRO, MI CHIAMO LORENZO E CON LA MIA RAGAZZA IL 30 DI OTTOBRE PARTIREMO DA MELBOURNE IN DIREZIONE BANGKOK, IL PROBLEMA E’ CHE ABBIAMO UN BIGLIETTO DI ANDATA PER BANGKOK IL 30 OTT E UN ALTRO DI RITORNO DA PHUKET DIREZIONE PERTH PER IL 15 DI GENNAIO PERCHE’ ABBIAMO INTENZIONE DI FARE UN MESE IN THAILANDIA, IL MESE SUCCESSIVO TRA LAOS E CAMBOGIA PER POI TORNARE IN THAI I PRIMI DI GENNAIO PER UNA DECINA DI GIORNI E PRENDERE IL NOSTRO VOLO CHE CI RIPORTERA’ A PERTH. QUINDI: E’ POSSIBILE AVERE UN VISTO ON ARRIVAL A BANGKOK NONOSTANTE IL BIGLIETTO DI RITORNO DOPO 2 MESI E MEZZO? E POI, SE ESCO DALLA THAI E VADO PER UN MESE NEI PAESI LIMITROFI, POI A GENNAIO POSSO RIENTRARE IN THAI SENZA PROBLEMI???

    SPERO TU POSSA RISOLVERE QUESTI MIEI DUBBI DATO CHE DEVO PARTIRE TRA DUE MESI E SPERO DI ESSERMI SPIEGATO BENE. SCUSAMI PER IL DISTURBO. LORENZO.

    • Ciao Lorenzo, si ti sei spiegato bene. Ti posso dire che in Thailandia, dopo Laos e Cambogia, sono certo che ci puoi tornare senza problemi poiche’ la data del volo di uscita verso Perth sara’ prossima.

      Riguardo il Visa on Arrival con biglietto di uscita dopo 2 mesi e mezzo ho trovato questa informazione a riguardo:

      They must have a confirmed return ticket to show that they are flying out of Thailand within 30 or 15 days of entry, as appropriate.

      Quindi il biglietto di uscita dovrebbe essere non oltre i 30 giorni a quello di entrata… pero’, come ho fatto capire nell’articolo c’e’ un po di discrezionalita’ da parti degli addetti che ti troverai di fronte. Se spieghi la situazione potrebbero concederti i 30 giorni come potrebbero negarteli.
      Per non rischiare io farei un visto turistico al consolato Thai di Melbourne, riceverai 60 giorni.

      Fammi sapere semmai decidessi di tentare la sorte se i 30 giorni ti sono stati concessi e se ti hanno fatto storie…

      Ciao!

      • LORENZO

        Grazie tante Alessandro. Effettivamente hai ragione, anche se comunque il problema rimarrebbe comunque anche con il visto di 60 giorni perchè io ho un biglietto dopo 2 mesi e mezzo non due mesi. No??? Poi con il visto di 60 posso uscire e rientrare??? Comunque dai speriamo bene!! Grazie ancora!!

        • Prego. Comunque al rientro in Thailandia non ci sarà problema poichè avrai il volo subito dopo per Perth o per lo meno entro i 30 giorni richiesti. Quindi il visto di 60 giorni sarà scaduto ma al tuo rientro di faranno il timbro per i 30 avendo il volo di uscita. Corregimi se sbaglio, a presto.

          • LORENZO

            Ok, perfetto grazie mille sei stato gentilissimo, speriamo bene. Poi magari nel mio tour di un mese in thai forse passerò per Chiang Mai e ci facciamo saluto. Grazie ancora!!!!

  • Grande Ale,

    finalmente qualcuno che fa chiarezza : P

    Aggiungo la mia esperienza. Se ti trovi in Cina e vuoi spostarti in Thailandia basta (almeno nell’anno del Signore 2013) il passaporto, una copia dello stesso, una fototessera e 220 RMB (circa 25 Euro). Sul sito c’è scritto che ti serve il volo A/R ma a me non l’hanno chiesto.

    Tempi di attesa: tre giorni lavorativi.

    Indirizzo del consolato a Shanghai: angolo tra Weihai Road e Maoming Road, Jing’An.

  • Samuele Canestri QualitaGlobal

    ciao a tutti, bell’articolo bravo Alessandro 😉
    Sono anch’io un nomade digitale, vivo da 3 anni in Thailandia e dintorni, ho base a Phuket, e per esperienza confermo che si può stare in Thailandia con visto turistico all’infinito, uscendo e rientrando con intelligenza, come Alessandro ha illustrato.

    • Great! Se passo per Phuket ci salutiamo! 🙂

    • Giuseppina

      Scusa una domanda, anche se ripetitiva, voglio partire a brevissimo per thailandia and Co quindi uscirò e rientrerò, però prendo un biglietto andata primi di dicembre ritorno marzo … anche se lo posticiperò credo…. arrivata in areoporto in thailandia chiedo un visto di 30 gg e riesco prima che scadano per poi rientrare o per rientrare alla fine…. cmq la mia domanda é mi fanno problemi in areoporto se vedeno il ritorno dopo 3 o 4 mesi??? premetto che non sono in italia quindi non potri nenache richiedere al consolato nulla … almeno credo

    • Carlo

      Ciao Samuele
      volevo chiederti
      io sono stato 3 mesi in Thailandia
      dopo il primo sono entrato e uscito , Malesia
      il terzo mese l ho richiesto invece all immigrazione
      ora dono in Italia da 2 mesi
      posso già tornare per solo un altro mese? Grazie milleeeee

  • Ottimo e utilissimo post! Aggiungo un paio di cose/dubbi.
    La prima volta che sono stato in Thai c’era la possibilita’ di richiedere il visto al consolato di Torino, inviando passaporto, soldi, form, fototessera e BIGLIETTO DI RITORNO via corriere. L’ultima volta che ho cercato informazioni su questo argomento sembrava non fosse piu’ possibile.
    Se qualcuno sa qualcosa… lo dica! 🙂
    Questo mi fa pensare… magari la prossima volta arrivo con un Visa on Arrival e faccio un Visa Run prima dello scadere dei 30 giorni… pensi sia possibile?
    Altra cosa interessante e’ il biglietto di ritorno, o meglio, biglietto di uscita dal paese.
    La prima volta che sono stato avevo il biglietto di ritorno, sembrava fosse obbligatorio.
    Mentre la seconda, arrivando dall’Australia, non mi hanno chiesto nessun biglietto di ritorno o di uscita dal paese, nel momento in cui ho chiesto il visto turistico al consolato a Sydney.
    Ad ogni modo il trucco – per chi arriva dall’Italia – sembra essere fare un biglietto di uscita dal paese prima dello scadere del visto, tipo verso Kuala Lumpur, Singapore, etc…
    Ma se qualcuno ha gia’ sperimentato o sa qualcosa in piu’… lo dica… 🙂
    Thanks!

    • Si, ottima soluzione, non saresti il primo. Ti fai 30 giorni on arrival, esci prima della scadenza, richiedi un visto turistico in un altro paese e rientri.
      Io il primo visto turistico l’avevo richiesto in New Zealand e avevo acquistato un biglietto di uscita perche’ lo richiedevano al consolato di Auckland. Una volta arrivati in Thailandia, quando fai la richiesta nei paesi limitrofi non richiedono alcun biglietto di uscita.
      Per il resto, robe italiane insomma, passo parola 😀
      A presto Jonathan!!

      • Buono a sapersi! Penso che la prossima volta faro’ proprio cosi’. Thanks!
        A presto!
        P.S: “winter is coming”, l’inverno sta arrivando, sono previsti giorni di pioggia e’ ora di prendere il biglietto… 🙂

        • Bravo! Io non ci posso nemmeno piu’ pensare agli inverni italiani… Gia’ sento freddo qui adesso che la sera scende a 23 gradi. Ricordo quando c’eri anche te alle 8 PM faceva ancora 38 gradi! era un po’ caldino… 🙂

          • Chiang Mai a 23 gradi! Non riesco neanche a immaginarlo! 🙂
            E’ che prima dovrei esplorare l’opzione Canarie. Sta a vedere che magari ritorno di nuovo proprio quando c’e’ la “burning season”.
            Ma ormai e’ 9 mesi che sei li’, giusto? Qual’e’ il periodo migliore finora?

          • Interessante le Canarie.
            Si, sono quasi 9 mesi… mah, ogni periodo ha la sua caratteristica. Sicuro per me, il periodo peggiore e’ stato quest’utlimo trimestre. Piogge e nuvole sempre. Credo che il periodo migliore sia quello che sta arrivando, da Novembre nonostante le temperature piu’ basse ma tempo milgiore. Da Febbraio a Maggio, se non ci fosse la burning season sarebbe il TOP.

          • Simona Camporesi

            ragazzi ne approfitto e mi inserisco nella discussione. mi sembra di capire che, gira che ti rigira, se parti dall’italia non puoi comprare un biglietto di sola andata, come avevo pensato di fare io, ma serve per forza un biglietto di andata e ritorno, sia per richiedere un visto turistico, sia per entrare con il visto di transito. oppure, come ho capito da jonathan, potrebbe andare bene anche un biglietto di sola andata + un biglietto di uscita dalla thailandia, che può essere sia aereo sia via terra. è tutto giusto fin qui?
            la possibilità di richiedere un visto turistico multientry vale solo per uno dei paesi limitrofi o anche in italia danno questa possibilità?

            continuo a leggere tantissime informazioni, e più che chiarirmi le idee me le sto confondendo… non voglio per forza risparmiare fino all’osso, ma mi scoccia anche prenotare un biglietto con un ritorno dopo un mese che poi non userò. avevo pensato a un biglietto aperto un anno ma di solito costano parecchio.. insomma, faccio fatica a capire cosa mi convenga fare, partendo dal presupposto che non ho la più pallida idea di quanto resterò! qualche suggerimento?
            grazie!!

          • Ciao Simona

            Che io sappia puoi richiedere il visto a doppia entrata anche dall’Italia.

            Ma mi sa che richiedono comunque il famoso biglietto di uscita (a meno che non sia cambiato qualcosa).

            Ma calcolando che comunque per fare il visto ci vogliono almeno 2 giorni non consecutivi (uno in cui lasci il passaporto e cartacce varie + uno in cui ritiri il passaporto) e che l’ambasciata piu’ vicina e’ comunque distante diverse ore di treno… mi sa che ti costa meno arrivare con il Visa on Arrival con il biglietto di uscita dal paese prima dello scadere dei 30 giorni e poi fare il visto turistico double entry.

            Sempre che non sia – appunto – cambiato qualcosa… 🙂

            Immagino da Chiang Mai quello che costa meno sia Vientiane… Mi sbaglio, Alex?

          • Si, da Chiang Mai la città piú vicina ed economica è Vientiane in Laos. Io avevo preso il biglietto per la Cambogia che costava meno quel periodo.
            Per i visa run (via terra) da Chiang Mai, Vientiane è sicuramente la scelta migliore sia per prezzi che per vicinanza.

          • Ciao Simona, cerco di schiarirti i dubbi.

            Dall’Italia devi avere un biglietto andata e ritorno (o di uscita) per la richiesta del visto turistico. Nei paesi limitrofi della Thailandia invece non e’ necessario.

            Il biglietto non deve per forza essere di andata e ritorno, puoi fare anche un biglietto economico di uscita in uno dei paesi piu’ vicini giusto per essere sicura che ti concederanno il visto. Anche io avevo fatto cosi partendo dalla Nuova Zelanda, non ho neppure sfruttato quel volo in seguito.

            Un biglietto di uscita via terra farebbe risparmiare soldi ma non posso assicurarti che valga come un biglietto aereo. Non ha senso, ma non voglio far passare per certo cose di cui non ne sono sicuro.

            Il multientry, come gia’ scritto nell’articolo lo concedono solo in alcuni paesi ma non in italia (cosi’ dicono).

            In conclusione, per stare tranquilli, ti consiglio di fare un biglietto di uscita in Laos, Cambodia, Vietnam o Myanmar (dove il prezzo e’ piu’ basso) controllando sul sito di AirAsia, li troverai voli a prezzi molto bassi. Te la puoi cavare con 20-30€ se ti muovi in tempo.

            Spero di esserti stato di aiuto,

            Ciao! 🙂

          • Simona Camporesi

            ok grazie, vi farò sapere non appena avrò deciso!

          • Jacopo Pizzetti

            Grazie infinite per il chiaro,utilissimo,pratico ed esauriente articolo.A presto in giro per il Mondo.Jacopo Pizzetti.

          • angelo

            scusate se mi intrometto ,al consolato thai di milano concedono tranquillamente il multientry ,basta avere il biglietto di uscita ,in una data qualsiasi dopo l ingresso .Solo biglietti aerei

          • Jacopo Pizzetti

            Ciao Alessandro,domanda forse stupida ma non posso darlo per scontato vista l’ultima esperienza con il visto Indiano: Se dopo aver passato un paio di mesi in Thailandia entro in Laos e ottengo un Visa run al consolato a Vientiane,poi ho obblighi di rientrare in Thailandia entro una data scadenza o posso tenermi buono buono il visto in tasca per un paio di mesi girando per il Laos e poi rientrare in Thailandia con il visa run fatto due mesi prima,per tua esperienza potrei incontrare problemi alla frontiera??Grazie mille!!!!!!!!!!

          • Ciao, dal momento in cui il visto tutistico é stato emesso hai tempo 6 mesi per entrare in Thailandia. 🙂

          • Jacopo Pizzetti

            Grazie mille Alessandro,spero che ti stia andando tutto bene nel completamento dell’anno in Thailandia, io dopo 5 anni in Viaggio(compresi i mesi di lavoretti stagionali in Italia) arriverò il 25 Gennaio per la mia prima volta là,qualcuno mi mette in guardia su una situazione di tensione crescente fra il governo e scioperanti,mi sai dare tu un idea reale?, perchè le voci sono sempre e solo voci.Grazie e ……. a presto!!!!!

          • Riguardo la situazione fra governo e scioperanti non mi informo piú da un pó. A Chiang Mai non si percepisce nessuna tensione. A Bangkok ci sono state grosse manifestazioni. Io resto tranquillo 🙂 a presto.

          • Jacopo Pizzetti

            Grazie ancora,mi farò sentire quando sarò dalle parti di Chiang Mai!!!A presto!!! jacopopizzetti@yahoo.it

          • Alessandro Tibaldi

            Ciao, facendo il visto turistico (double entry) dall’Italia avrei 6 mesi tra tutto (2+1 2+1) finito questo, andando in Laos posso ottenere un altro visto turistico double entry? Inoltre, se hai solo il volo di andata ti fanno entrare senza problemi in Thailandia?

          • Ciao Alessandro, purtroppo Alex non collabora più con noi, quindi ho paura che non potrà rispondere alla tua domanda. Ti consiglio pertanto di dare un occhiata a questo sito, http://www.vistothailandia.it/ forse qui puoi trovare la risposta che stai cercando. A presto e buona serata.

          • angelo

            angelo

            Scusa Alessandro non vorrei contraddirti ,ma a fine gennaio ho ottenuto un visto turistico doppia entrata a Vientiane .e purtoppo e da usare entro 90 giorni .Eravamo in 4 nella stessa situazione e abbiamo chiesto spiegazioni ci hanno risposto che li funziona cosi .Posso pure pensare che abbiano sbagliato a stamparlo e poi per evitare figure di merda abbiano detto che li e cosi .ma se non sbaglio tu hai ottenuto un visto doppio in quest ambasciata puoi controllare la tua data?

          • Hai ragione, e non so perchè avevo risposto 6 mesi invece che 3. Distrazione 🙂 Grazie per la correzione.

          • Riccardo

            Ciao, scusa l’intrusione ma avrei bisogno di un consiglio. Sono uno studente prossimo alla laurea con la (quasi) certezza di andare a vivere e lavorare in Thailandia. Vorrei sapere se conosci la città di Ban Pak Nam Pran, dal momento che dovrei andare a vivere li, e se hai informazioni al riguardo.

  • Io MIo

    Ciao, parto per Bangkok a inizio dicembre e ho il biglietto di ritorno verso la fine di aprile. Considerando che parto senza alcun programma ma che cmq ho intenzione di uscire almeno una volta dalla Thailandia, che visto consigli di fare?

    • Ciao, Ti consiglio di fare il visto turistico di 60 giorni (estendibili fino a 90) in uno dei consolati Thai in Italia…. Buon viaggio! 🙂

      • Io MIo

        ok grazie, piu o meno in quanto tempo si ottiene il visto (spedendo tutto all’ufficio a Venezia)

        • Prego, esclusi i tempi di spedizione impiegano 2-3 giorni

          • Mio

            Ma se faccio il visto da 60 giorni devo in ogni caso avere un biglietto di uscita, è corretto?

          • In Italia di regola richiedono il biglietto di andata e ritorno (o di uscita) per la richiesta del visto turistico.
            Nei paesi limitrofi della Thailandia, tutte le volte che ho richiesto un nuovo visto turistico, non avevo un biglietto di uscita (nemmeno via bus).
            Potresti chiamarli e spiegargli la situazione. Personalmente credo che sia solo una premura del consolato italiano richiederlo ma non un obbligo.

          • Mio

            Si scusa intendevo un biglietto di uscita ENTRO i 60 gg (io ne sto 130+) cmq ho capito è un casino 🙂

            grazie
            ciao

  • francesco

    Io ho una domanda per cui non ho trovato risposta…
    Se richiedo in ambasciata a roma un visto turistico 60gg con un volo di rientro che è programmato per 75gg dopo l’ingresso, mi concedono il visto?
    Per me è sottointeso che dovrò fare l’estensione di 30gg al visto che mi rilascerà l’ambasciata, ma con il volo di rientro previsto oltre i 60gg mi daranno il visto??
    Confido in vostri e nella vostra esperienza…

    • Ciao Francesco, ti consiglio di fare una chiamata all’ambasciata a Roma per sicurezza. Per quello che posso dirti sono quasi sicuro che il visto di sara’ concesso. Come gia’ spiegato nell’articolo, ogni consolato ha le sue regole, alcuni consolati limitrofi alla Thailandia non richiedono nemmeno un biglietto di uscita dal paese. Spero di esserti stato utile, Ciao!

  • Davide

    ciao alessandro!!Volevo spiegarti la mia situazione per eventuali chiarimenti, vista la tua gentilezza: dovrei andare a Bangkok x 2 mesi (dal 15 gennaio al 15 marzo)e ho fatto la richiesta per un travel visa di 60gg bloccando solo virtualmente il biglietto aereo e presentando il piano voli; è passata una settimana e pensavo già di ricevere il visto, ma l’ agenzia mi ha detto che me lo possono rilasciare solo 1 mese prima della partenza(15 dicembre) calcolando di conseguenza un permesso di 3 mesi(1 mese più i 2 mesi in Thailandia).Non mi è molto chiara la situazione??é normale?E come devo fare con il biglietto aereo??Lo compro ugualmente (tra qualche gg scade la possibilità di tenerlo”bloccato”)rischiando l’eventuale non concessione o aspetto la riconsegna del passaporto?Così però andrei sicuramente a pagare di più….grazie 1000 per la disponibilità

    • Ciao Davide, generalmente non mi affido mai alle agenzie. Se ti riferisci ad un agenzia di viaggio, credo che sappiano il fatto loro e di conseguenza il visto ti sara’ garantito. Se proprio cosi’ non fosse e il 15 Dicembre ti ritrovi senza visto starei ugualmente tranquillo poiche’ puoi fare un altra richiesta con i voli prenotati cosi sei sicuro che te lo danno. Fai la richiesta anche una diecina di giorni prima della partenza per star tranquillo (io qui, 3 giorni faccio tutto). Comunque, una volta che ti daranno il visto, il periodo di permanenza (dei 2 mesi) comincera’ dal momento in cui metti piede in Thailandia non quando ti daranno il visto.
      Spero di esserti stato utile. Buon viaggio! 🙂

  • Mario

    Vi risulta che possibile ottenere il visto di 60 giorni + 30 giorni di estenzione direttamente all’ambasciata a Roma senza che ci sia bisogno prima di farsi rilasciare il visto di 60 giorni e poi richiedere l’estenzione di altri 30 giorni in Thailandia???

    • Non escludo possa esserci questa possibilita’. Se cosi fosse, sarebbe utile da parte tua aggiugnere questa informazione in questo articolo. Grazie. 🙂

  • LORENZO

    CIAO ALESSANDRO, CI ERAVAMO SENTITI QUALCHE TEMPO FA PER VIA DEI VARI VISTI ORA SONO A BANGKOK E SONO ARRIVATO CON UN VISTO TURISTICO DOUBLE ENTRY. DOMANI PARTO PER CHIANG MAI DOPO AVER TRASCORSO UNA SETTIMANA A BANGKOK DOPO DI CHE CREDO CHE PER LA FINE DI NOVEMBRE ANDRÒ IN LAOS. VOLEVO FARTI UNA DOMANDA, IO HO IL BIGLIETTO DI RITORNO IN AUSTRALIA A METÀ GENNAIO, SE I PRIMI DI DICEMBRE PASSO LA FRONTIERA DAL LAOS ALLA THAILANDIA MI DANNO ALTRI 60 GIORNI OPPURE DEVO PER FORZA FINIRE PRIMA I PRIMI SESSANTA GIORNI? PERCHÈ IO SE MI DESSERO GIA I SESSANTA GIORNI POI POSSO TRANQUILLAMENTE NON USCIREI PIÙ FINO AL 15 DI GENNAIO!!! SPERO ESSERMI SPIEGATO BENE!! GRAZIE TANTE!!!!!

    • Ciao, quando esci dalla Thailandia il visto turistico scade. Quindi, quando rientri di danno altri 60 giorni. Ciao e Buon Viaggio! 🙂

      • LORENZO

        GRAZIE GRAZIE GRAZIE!!!

  • AGGIORNAMENTO: Dal 1 Novembre 2013 se si entra via terra in Thailandia i giorni che vi daranno non sono piu’ 15 ma ben 30.

  • fabio

    ciao alessandro e complimenti per il tuo articolo!
    io sono in partenza tra un mese, il mio obiettivo sarebbe di rimanere 6 mesi, almeno. vorrei fare un biglietto aperto ma non so quanto mi chiederanno, quindi probabilmente sceglierò una data precisa, dici che posso farlo direttamente con il ritorno in italia a 6 mesi? pensi che mi concederanno il double entry prima della partenza in tal caso?

    so che con il visto turistico è proibito effettuare attività lavorative. supponendo, per pura ipotesi, che qualcuno voglia comunque mantenersi occupato con qualche attività e che magari per questa venga pagato, è motivo di rifiuto di collaborazione, da parte delle aziende thailandesi, il fatto di essere presente in thailandia con visto turistico?
    in altre parole, detto in soldoni, ma per pura ipotesi, ovviamente, è possibile/facile trovare lavoro in thailandia con il visto turistico?
    grazie per le tue preziose risposte.

    • Ciao Fabio, Grazie.
      Ti rispondo riguardo il visto. Innanzitutto ti consiglio di chiarire questi dubbi con il consolato Thai in Italia. Io sono ‘esperto’ dei consolati nelle ‘vicinanze’. Dovresti chiamare il consolato Thai in Italia e comunicargli la tua situazione. Se ti va, posta il responso qui nei commenti, cosi conosceremo tutti anche questa variante.
      Personalmente credo che il visto turistico ti venga confermato. Double Entry o no, non te lo so dire con certezza. Se leggi il mio ultimo aggiornamento nei commenti, ieri mi e’ capitato di tornare in Loas per la seconda volta e mi hanno concesso il Double Entry, mentre la prima volta mi avevano dato solo il Single Entry. Come vedi e’ anche questione di ‘fortuna’.

      Comunque, come ho fatto io la prima volta, non sapendo la flessibilita’ dei consolati (in quel cosa il consolato Thai ad Auckland) acquistati un biglietto di uscita dalla Thailandia verso il paese piu vicino o piu economico con l’AirAsia entro i 60 giorni di visto. In seguito, non sono nemmeno salito su quell’aereo e sono rimasto in tranquillamente in Thailandia.

      Rigurado il fatto di lavorare in Thailandia, la legge dice che si rischia pene severe per chi lavora con un visto turistico. E’ vietato. Mi e’ capitato di sentire di alcune persone che comunque lavorano lo stesso. C’e’ anche da dire pero’ che puoi venire qua con il visto turistico e cercare regolarmente lavoro. Mi e’ capitato poco fa di vedere un annuncio di lavoro che cercavano un assistente che parlasse madrelingua italiano e un buon inglese. Offrivano il visto business, stipendio mensile e bonus.

      A presto! 🙂

      • fabio

        ciao alessandro e grazie per la tua risposta.
        riguardo alla data del volo, ho chiamato ieri il consolato di milano e la signora mi ha confermato che l’importante è avere un volo di andata e ritorno, anche se la data di ritorno è futura rispetto quella prevista dal visto. il visto quindi, secondo quanto ha affermato la signora, non viene negato.
        riguardo al discorso lavoro, puoi passarmi in privato l’opportunità da te trovata? mi sembra perfetta per me 🙂 il mio indirizzo è cioccoblocco@hotmail.com. grazie x il tuo aiuto.

        • …perfetto! Grazie mille per aver condiviso questa informazione, almeno ora sappiamo anche la regola della data del biglietto di ritorno. Ti passo il link via email dove puoi trovare lavori per italiani a Chiang Mai. Dagli un occhiata e fammi sapere come ti va’. Ciao!

          • fabio

            ciao alessandro!
            scusa ancora ma ti chiedo di ri-inviarmi il link a un altro indirizzo, perchè quello di hotmail, dopo alcuni mesi di inutilizzo, non mi fa più entrare. per favore, puoi inviarlo a patria.lavoro@gmail.com?
            ti ringrazio tantissimo, ancora una volta 🙂

  • AGGIORNAMENTO N1: Dal 1 Novembre 2013 confermo che entrando via terra in Thailandia si ottengono 30 giorni e non piu’ i 15.

    AGGIORNAMENTO N2: Ho appena ottenuto il quarto visto turistico consecutivo facendo un visarun in Laos, questa volta mi hanno concesso il doppia entrata. Una conferma di quanto dipenda anche dalla fortuna. L’ultima volta mi avevano controllato il passaporto e vedendo gia’ 2 visti turistici mi hanno concesso un singola entrata. Questa volta, ritorno allo stesso consolato e mi concedono il doppia entrata solo per il fatto che la signora al desk era troppo svogliata per sfogliare le pagine del passaporto 🙂

    • angelo

      Io pure sono appena rientrato dal Laos concesso doppio ingresso ,ma ha conferma del fatto che le leggi thai sono sempre applicate a discrezione dei vari consolati,vi posso dire ,che concedono il doppio ingresso ma da utilizzare entro 90 giorni e non 180 come in italia

  • LORENZO

    CIAO ALESSANDRO, SINCERAMENTED DEVO CHIEDERTI SCUSA PER LE TANTE DOMANDE CHE TI STO FACENDO E TU CON MOLTA PAZIENZA MI STAI RISPONDENDO, MA VEDO CHE SEI MOLTO PIU PREPARATO IN MATERIA DI ME E SOPRATTUTTO PREFERISCO DI GRAN LUNGA RICEVERE UNA SPIEGAZIONE DA TE CHE DAI TANTI UFFICI TURISTICI DI CHIANG MAI. COMUNQUE CM SEMPRE CAMBIO I MIEI PIANI CONTINUAMENTE E ORA HO INTENZIONE DI ANDARE A KHO TAO E FINIRE LA MIA PERMANENZA FINO A GENNAIO LI! L UNICA COSA CHE MI CHIEDO È COME POSSO FARE PER RINNOVARE IL MIO VISTO DOUBLE ENTRY CON PRIMA ENTRATA IL 30 OTTOBRE? FACENDO DUE CONTI I PRIMI 60 GIORNI MI COPRIREBBERO FINO AGLI ULTIMI GIORNI DI DICEMBRE POI DOVREI RINNOVARE PER ALTRI 30 PER POTERE ARRIVARE AL 15 DI GENNAIO! LA MIA DOMANDA È: DEVO PER FORZA USCIRE DAL PAESE E RIENTRARE O MAGARI C È UN MODO PIÙ SEMPLICE PER AVERE 30 GIORNI, MAGARI TRAMITE UN AMBASCIATA O QUALCOSA VICINO A KHO TAO?? LA VIA PIU ECONOMICA? COSA MI CONSIGI? GRAZIE GRAZIE MILLE VERAMENTE!!!! GRAZIE!

    • ….figuarati Lorenzo, non esitare a chiedere. Con il visto doppia entrata potrai rimanere i primi 60 giorni in Thailandia e, se ti trovi a Koh Tao estendere il visto per altri 30 giorni a Koh Samui. Quindi dovrai prendere un traghetto, arrivare all’ambasciata di Koh Samui e otterrai altri 30 giorni arrivando ad un totale di 90. Finiti i 90, se hai un doppia entrata e vuoi riprendere i 60 giorni (non 30) devi fare un ‘semplice’ border run. Dico semplice perche’ e’ sufficiente che esci ed entri dalla Thialandia, anche 5 minuti in Burma e poi rientri e’ ok. Da Koh Tao, la via piu’ breve sembra il Burma. Che io sappia, sono quasi sicuro che non ci sono alternative per convalidare la seconda entrata del visto turistico se non uscendo ed entrando dal paese. Un po intricato fare tutto da Koh Tao, ma puoi vedere da li come ti prende e quale’ sara’ l’opzione migliore che ti senti da fare.
      Ciao 🙂

      • LORENZO

        Grazie Alessandro, gentilissimo come sempre!!!! Grazie per la cortesia!!!!!!

  • Davide

    Ciao Alessandro grazie tante per le informazioni che dai. Io ho un problema simile a quello di un altro utente che ha scritto piú in basso. Ma non sono sicuro di aver capito. La mia situazione é questa. Ho un biglietto di andata Berlino Bangkok il 6 gennaio e uno di ritorno il 3 marzo (2 mesi). Leggendo qua e lá e parlando con amici e conoscenti mi ero fatto l´idea che fosse abbastanza semplice arrivare in Thailandia stare una 20ina di giorni per poi uscire dal confine via terra con la Cambodia o con Laos, passare altri 15 giorni fuori dalla Thailandia e poi tornare gli ultimi 15 giorni con il visto via terra e prendere il volo da Bangkok. Ora mi é sembrato di capire che potrei avere problemi a entrare in Thailandia senza visto.

    Cosa posso fare? É troppo tardi per chiedere un visto di 60 giorni penso. Cosí ho pensato che magari potrei comprare un biglietto del treno o un low cost in aereo da Bankok verso X (fuori thailandia) da mostrare al mio arrivo in ereoporto per far credere (cosa per altro vera) che voglio lasciare la Thailandia entro i 30 giorni turistici on-arrival. Pensi che possa funzionare. Spero di non essere stato troppo confusionario. Che mi consigli? Grazie tante

    • Ciao Davide, no, non avrai nessun problema ad uscire e rientrare dalla Thailandia in posti quali Laos o Cambodia. Anzi, dal 1 Novembre di questo anno non ti daranno 15 giorni via terra ma ben 30, quindi ti va ancora meglio 🙂
      In riferimento al problema del visto on arrival al tuo arrivo, non posso garantirti come possa andare ma dato che hai un biglietto di ritorno credo non avrai alcun problema. Se vuoi una cosa piu continuativa e sicura puoi fare il visto turistico, sei ancora in tempo.
      Se decidi di andare senza visto turistico fammi sapere come va’, sto raccogliendo le varie informazione poiche’ variano da luogo a luogo, anche dalla compagnia aerea che ti fara’ arrivare li.
      Ciao!

  • angelo

    scusa Alessandro trovandomi a koh chang dove mi conviene fare il visa run?

    • Ciao, dipende da quanto vuoi rimanere. Non e’ una passeggiata da Koh Chang ma e’ fattibile. 🙂

  • marco

    Ciao Alessandro…complimenti x l’articolo ricco di info. Prima di tt volevo chiederti se 6 ancora a Chiang Mai ke io ci rimarrò sicuramente fino al 10 gennaio e magari una birra in compagnia ci sta! Volevo dirti la mia idea se secondo te fattibile…..allora dal 19 Gennaio il mio passaporto entrerà negli ultimi 6 mesi di validità (scade il 19 Luglio ’14) e ho solo 2 pagine piene e 2 mezze ( totale 3 diciamo) rimaste libere…attualmente ho appena fatto la seconda extension (30 day) del Double-entry tourist visa all’ Immigration Office qui a CM e ho intenzione di volare a Kuala Lumpur verso il 10 o 11 di Gennaio x ottenere un Single-entry tourist visa (60 day)…rientrare in Thai entro il 18 Gennaio e dopodikè tornare in Italia a metà Marzo. Secondo te è possibile tt questo senza riskiare di essere bloccato in aeroporto a causa residua validità passaporto opp poche pagine e quindi rifiuto di nuovo visto da parte dell’Ambasciata (volerei a KL apposta xkè non ti mettono l’adesivo come in Laos così risparmio 1 pagina)…secondo i miei calcoli con 6 timbri ancora da fare e un adesivo (Single-entry visa) dovrei farcela con 2-3 pagine rimaste.
    Scusa x la lunghezza ma dovevo farti capire precisamente quali (forse) ostacoli ho davanti.
    Chook dee Krap…..Marco

    • Ciao Marco, mi dispiace ma il tuo e’ un caso per cui non posso darti info sicure. Non conosco le regole riguardo al limite di validita’ del passaporto. CREDO, ma non ne sono certo, che se la validita’ del passporto non va oltre il tempo di permamenza non fanno storie. Comq gia’ detto, a volte qui e’ anche una questione di fortuna di chi ti troverai di fronte quel giorno all’ambasciata. Io per sicurezza, farei qualche chiamata direttamente ad un ambaciata italiana o anche Thai per avere queste informazioni.
      PS. Credo che si siamo gia’ incontrati, se ti rivedo in giro avro’ una conferma o un figuraccia 😀

  • Luca

    Ciao io sono arrivato oggi a langkawi con l’intenzione di rinnovare il mio visto per la thailandia.
    Io ho solo bisogno di 20 giorni tempo di fare il capodanno e tornare in Australia per il 7-8 gennaio.
    Ho sempre saputo che potevi ottenere 30 giorni solo se entri nel paese in aereo per questo pensavo di stare qua 4-5 giorni e poi tornare dai miei amici in Thailandia.
    Ma se è vero che posso ottenere 30 giorni anche entrando in bus riparto anche subito.
    Qualcuno sa dirmi di preciso se è vero?! Perché leggo in vari siti che non è così….grazie!!!

    • Ciao Luca, dal 1 Novembre 2013 se entri via terra ti danno 30 giorni.

  • Federica Lefons

    Ciao Alessandro ho letto tutte le informazioni pubblicate in
    questa pagina e le ho trovate molto utili ma vorrei chiederti un consiglio.
    Io e il mio ragazzo vorremmo venire in thai per un periodo indefinito.
    Vorrei fare il biglietto da Marzo – Novembre. Almeno 8 o 9 mesi.

    Ho chiamato il consolato Thailandese che cè a Roma e dice che potrei
    ottenere al massimo un Visto double entry con la durata complessiva di 6
    mesi ma per averlo devo dimostrare attraverso la prenotazione di un volo o di
    un bus che dopo 3 mesi uscirò dalla Thai…

    Cosa faresti se fossi in me??
    ottenere il Visto duble entry in Italia per poi vedere di allungare la
    permanenza allo scadere dei sei mesi??
    o Arrivare con il semplice biglietto aereo e affrontare la questione visti in
    Thai?
    mi è permesso? confido in un tuo saggio consiglio..

    Ho un ultima cosa da chiederti, il mio ragazzo è un musicista, violinista per
    l’esattezza.
    Secondo te è possibile suonare per strada in Thai o è proibito perchè
    considerato business?

    Grazie mille.

    • Ciao Federica, entrambe le vie sono valide. Sta a te vedere come ti trovi meglio. Secondo me meglio che fai il Double Entry in Italia perche’ se arrivi qua con un biglietto aereo dovresti uscire subito dopo 30 giorni in un altro paese e richiedere un visto double entry. Quindi ti converebbe farlo direttamente in Italia.

      Per quanto riguarda il tuo ragazzo, credo che possa suonare per strada. Anche se e’ vietato dalla legge, vedo sempre in una piazza di Chiang Mai dei turisti che addirittura vendono braccialetti fatti a mano seduti li in terra.
      Se poi non suona a scopo di fare soldi ancor piu tranquilli.

      Ciao e buon viaggio!

      • Federica Lefons

        Grazie mille del consiglio.. Kapunkaa

  • Gio

    Ciao Ale,

    non basterebbe, dopo essere arrivati la prima volta e aver ottenuto il visto on arrival di 30gg semplicemente uscire e rientrare con un volo aereo per altra destinazione limitrofa (Kuala Lumpur o Singapore) e ottenere nuovamente visto di 30gg all’aeroporto on arrival senza recarsi per forza presso embassy o uffici immigrazione?

    Grazie,
    Giovanni

    • Ciao Giovanni,
      si, se vuoi soltanto 30 giorni puoi anche solo uscire e rientrare via terra (da Novebre 2013) e ti danno 30 giorni. Non devi quindi prendere per forza l’aereo a questo punto. All’embassy ci vai solo se vuoi il visto turistico di 60 + eventuali 30 giorni.
      Ciao,
      Alex

  • Marco

    Ciao Alessandro vorrei chiederti un’informazione. Attualmente mi trovo in Australia, ma verso metà Marzo vorrei fare un viaggio in Thailandia. Credo di rimanere lì per circa 45 giorni. Per richiedere un visto turistico mi basta andare ad un consolato thailandese con la documentazione necessaria ?

    • Ciao, si. Recati nel consolato piu’ vicino nella citta’ in cui ti trovi adesso in Australia con tutta la documentazione, ti faranno attendere 2-3 giorni poi ti daranno il visto turistico.

  • Andread

    Ciao Alessandro, sto pianificando un viaggio in giro per il sud-est asiatico. Atterrando a Bangkok raggiungerò (dopo aver visitato per circa 20 giorni la Thailandia) il Laos, Cambogia e Vietnam (un mese per questi tre paesi). Da Hanoi prenderò l’aereo per Kuala Lumpur per risalire dopo circa 10 giorni infine nuovamente in Thailandia così da poter prendere l’aereo di ritorno per l’Italia. Mi consigli il visto doppia entrata o è possibile ottenere il primo visto al mio arrivo a Bangkok e il secondo presso un consolato in Malesia? Fammi sapere se puoi è grazie dei consigli!

    • Ciao, se in Thailandia stai meno di 30 giorni non devi richiedere nessun visto in anticipo. Ogni volta che entri in Thailandia ti danno 30 giorni. Quindi non ti devi preoccupare per questo. Ciao 🙂

      • Andread

        Perfetto. Grazie mille per la disponibilità e per la celerità! 🙂

  • oscar

    salve entro fine anno arrivo in thailandia per valutare una possibile attività.che tipo di visto devo richiedere.dove lo richiedo?il mio passaporto scade tra due anni,sarebbe meglio rinnovarlo?oppure è possibile rinnovarlo in thailandia?in attesa distinti saluti.

  • mauro

    Ciao alessandro, sono appena tornato dalla thailandia, con visto in areoporto di 1 mese, vorrei tornare a maggio per fermarmi 3 mesi in tailandia, prenderei i bigloetti ar gia a date fisse dentro i 3 mesi. Cosa e come mi consigki di fare? Grazie in anticipo. Mauro

  • Maestro Tantra

    Ciao Alessandro. Volevo chiederti anche io il link per gli italiani che vogliono lavorare a Chiang Mai. La mia e-mail è maestro.tantra@gmail.com

  • pippo

    ma quindi se voglio rimanere 1 anno legalmente e lavorare anche.. quale dovrei fare???

  • Lorenzo

    Ciao volevo sapere una cosa.io sono a Sydney e vorrei partire per la Thailandia solo che non ho nessun visto. Una volta arrivato li che mi concedono il transit visa,poi posso tichiedere il double entry?grazie attendo risposta

    • Ciao Lorenzo, credo che tu non debba attende la risposta, quello che tu chiedi è spiegato chiaramente da Alex nell’articolo. Il TransitVisa o Visa On Arrival è gratuito ed è concesso automaticamente dalle autorità Thailandesi nel momento che arriverai nel Paese e semmai rinnovarlo, altrimenti devi richiedere il visto turistico con entrate multiple che ti permette un soggiorno fino a 6 mesi consecutivi senza ricorrere al Visa-Run.

  • Roberto Rossini

    ciao mi chiamo Roberto mi trovo in thailandia da 11 mesi con 6 mesi visto turistico e 6 mesi con visto non B ora non sto lavorando e vorrei fare dinuovo un visto turistico pensi mi sarà concesso per singola o doppia entrata ho non mi viene rilasciato avrei bisogno di una risposta urgente grazie buona giornata

    • Ciao Roberto, purtroppo Alex non collabora più con noi, quindi ho paura che non potrà rispondere alla tua domanda. Ti consiglio pertanto di dare un’occhiata a questo sito, http://www.vistothailandia.it/ forse loro sanno darti una risposta precisa.
      A presto e buona serata.

  • noiunsan .

    ciao complimenti x la pagina.volevo chiedere se potevi chiarirmi i miei dubbi..io sono di torino e son partito 6mesi fa con il visto di 60+30 dell estensione.son gia andato in malesya (border run)e mi hanno dato di nuovo 60+30 dell estensione.a questo punto a me il tutto scade 8/6/2014 percui se vado all ambasciata thai in malesya,pensi che non avrei problemi ad ottenere un ingresso 60+30dell estensione?il mio dubbio e che sono gia andato una volta in malesya,c entra qualcosa?grazie

    • Ciao Noiunsan, purtroppo Alex non collabora più con noi, quindi ho paura che non potrà rispondere alla tua domanda. Ti consiglio pertanto di dare un occhiata a questo sito, http://www.vistothailandia.it/ forse loro sanno darti una risposta precisa.
      A presto e buona serata.

      • noiunsan .

        grazie lo stesso..

  • Samuele Canestri QualitaGlobal

    Attenzione che hanno cambiato la legge sui visti questo mese!
    Scrivo da Phuket dove vivo da 4 anni.
    Non è ancora molto chiara la situazione, ma arrivando in Thailandia senza visto, ottenendo quindi all’arrivo il VOA (Visa On Arrival) per 30 giorni, non si può più uscire e rientrare via terra, o mare, come prima!
    Fino al 12 agosto è possibile rientrare in aereo ottenendo un altro VOA di un mese, dopodiché sembra che non sia più possibile neanche in aereo.
    La soluzione?
    Andare all’Ambasciata o Consolato thailandese in un altro Paese e fare il visto per la Thailandia, con quello ovviamente si può rientrare e stare due mesi (più un altro mese pagando 1.900 baht all’ufficio immigrazione).

    Altro aggiornamento importante:
    avrete sentito dagli allarmanti mass media che in Thailandia siamo sotto Colpo di Stato militare, legge marziale e coprifuoco… ma non c’è in pratica nessun problema, soprattutto nelle zone turistiche, ne parlo meglio in dettaglio qui: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=884586021558477&l=9116a51145

  • angelo

    Scusate una domanda secca a Kuala lumpur ci sono delle agenzie che si occupano di visti?Grazie

  • francesco

    ciao ale, ottima la tua spiegazione… giusto una domanda, per esempio, se il mio visto scade il 29 agosto, io posso partire dalla thailandia il 29 o il 29 devo essere gia fuori?

    • Ciao Francesco, purtroppo Alex non collabora più con noi, quindi ho paura che non potrà rispondere alla tua domanda. Ti consiglio pertanto di dare un occhiata a questo sito, http://www.vistothailandia.it/ forse qui troverai risposta al tuo quesito. A presto e buona serata.

    • Nick

      in questo caso l’ultimo giorno utile per uscire e’ il 29 agosto! per assurdo puoi passare i banchi dell’immigration dell’aereoporto fino alla mezzanotte della notte tra il 29 ed il 30 agosto!

  • dimitri

    Ciao avrei bisogno di una delucidazione…sono arrivato in thai il 5 di marzo..primo visto fatto in italia singola entrata 3 mesi..poi sono andato in malesia dove me ne hanno fatto un altro per 3 mesi..ora il 31 di agosto saranno 6 mesi di visto ho ottenuto ma me ne serve uno aggiuntivo xke ho l aereo il 25 settembre…posso richiederlo o cmq avere 15 giorni e pagarne 10 in overstate?? Grazie…

    • Ciao Dimitri, purtroppo Alex non collabora più con noi, quindi ho paura che non potrà rispondere alla tua domanda. Ti consiglio pertanto di dare un occhiata a questo sito, http://www.vistothailandia.it/ forse loro sanno darti una risposta precisa.
      A presto e buona serata.

  • Daniele Cabras

    Salve avrei Una domanda..intanto complimenti per il sito ottime spiegazioni..allora ho un visto doppia entrata sn arrivato il 28 aprile sn uscito in Cambogia dopo il rinnovo all emmigrazione e la settimana prossima devo tornarci per l altra estensione e quindi ultima..quindi scaduti i 30 giorni come faccio x restare?ne devo richiedere uno nuovo identico?grazie mille

    • Ciao Daniele, grazie per i complimenti. Purtroppo Alex non collabora più con noi, quindi ho paura che non potrà rispondere alla tua domanda. Ti consiglio pertanto di dare un occhiata a questo sito,
      http://www.vistothailandia.it/ forse loro sanno darti una risposta precisa.
      A presto e buona serata.

  • Guest

    Bisognerebbe studiare un po’ meglio le leggi thailandesi prima di scrivere certe informazioni, poi le persone mi contattano disperate perchè non sanno più come fare! Oppure sono state arrestate o gli hanno negato l’imbarco al check-in in Italia perchè non avevano il visto.

    • Perchè invece di criticare solamente non ci dici chi sei e non ci aiuti a capire quali sono le informazioni sbagliate che, secondo te, sono scritte in questo post (considera inoltre che è stato scritto oltre un anno fa) ? Grazie

      • Bhe prima di tutto, non mi piace che quando lascio un commento dove l’autore del post non era “Guest” ma il nome del mio sito viene modificato a vostro piacimento, bastava lasciare il nome del sito a voi non sarebbe costato nulla e avrebbe salvato molte persone dal ritrovasi nei casini. Quindi alla tua domanda “perchè non dici chi sei” avevo già risposto. A me non interessare criticare nessuno non me ne viene niente in tasca, cercavo solo di farvi capire che sono cose abbastanza delicate e sarebbe una buona cosa per i vostri lettori che tanto vi ammirano fornire informazioni valide. Per il resto ti sei già risposto da solo scrivendo (considera inoltre che è stato scritto oltre un anno fa) ! Ciao e scusa il disturbo.

    • Nick

      e contattano te anonimo web-user? chi si nasconde dietro il tuo grigio avatar? il console italiano in Thailandia?

  • Prechè invece di criticare non ci dici quali sono le informazioni sbagliate?

  • Francesca

    Ciao a tutti!
    Ho bisogno di una info importante, andrò in Thailandia a metà gennaio per 3/4 mesi,il mio passaporto però scade il 5 settembre 2015, ci sono problemi a rimpatriare verso metà aprile/maggio avendo perciò meno di 6 mesi di validità residua al momento della partenza?
    Grazie a chi mi risponderà.

    • Ciao Francesca, questo non so dirtelo sinceramente!

      Personalmente non credo, anche perchè la validità di 6 mesi di solito è considerata al momento della partenza e del visto di entrata nel paese.

      Ma però ti consiglio vivamente di chiarire questo tuo dubbio contattando direttamente un consolato/ambasciata Thailandese in Italia.

      Qui trovi recapiti e numeri di telefono
      http://www.ufficiovisti.com/index.php/asia/thailandia/594-ambasciata-thailandese-in-italia-e-consolati

    • Nick

      Ciao! no non avrai problemi in quanto i 6 mesi di validita’ residua sono conteggiati al momento della tua entrata in Thailandia… buon divertimento!

  • dani

    Scusatemi vorrei sapere se da sharm el sheikh dove mi trovo adesso fino a bangkok con solo un biglietto di andata cosa dovrei fare per prima cosa appena arrivo in Thailandia per cercare una casa in affitto ; sono con la mia ragazza in cerca di lavoro se si può trovare ovviamente, mi sento di chiedere a qualche italiano verso phuket che ha voglia di aiutarci appena atterriamo !!?? ,

    • Ciao Dani, noi purtroppo non ci occupiamo di opportunità di lavoro offline in Thailandia . Noi in quanto nomadi digitali il lavoro ce lo portiamo dietro con noi.
      Per quanto riguarda invece la possibilità di trovare una casa in affitto, ti conviene trovarla quando sarai arrivato sul posto, soprattutto se intendi fermarti per qualche tempo. Potrai sceglierla e contrattare sul prezzo.

      Per prenotare invece i primi giorni di soggiorno, io ti consiglio di utilizzare uno dei servizi che trovi qui: http://www.nomadidigitali.it/risorse/trovare-alloggi-e-ospitalita/

      Riguardo il biglietto di sola andata, fai attenzione perchè spesso ti viene richiesto un biglietto di ritorno o di uscita dal paese prima di concederti il visto d’ingresso.

    • Trovare una casa non e’ un problema in Thailandia, il mercato abbonda di immobili vuoti ed a tutti i prezzi… per il lavoro e’ un po’ piu’ difficile invece…. in bocca al lupo!

  • Zurgi

    Domanda io ho fatto prima di partire un visto a doppia entrata.. Ho fatto i primi due mesi, poi sono andato all’ufficio immigrazione e l’ho allungato di un altro mese.. Al termine dei tre mesi sono andato in Myanmar via terra e sono rientrato subito, adesso ho il visto fino al 15 gennaio… Poi mi ri recherò all’ufficio d’immigrazione e prolungo ancora di un mese, terminando i 6 mesi.. Domanda posso ancora rimanere ed estendere il visto ?? O sono obbligato a tornare a casa??

    • Ciao Zurgi purtroppo Alex, l’autore dell’articolo, non collabora più con noi quindi ho paura che non potrà rispondere alla tua domanda.
      Ti consiglio pertanto di dare un occhiata a questo sito, http://www.vistothailandia.it/ forse loro sanno darti una risposta precisa.
      A presto e buona serata.

    • Devi uscire dalla Thailandia obbligatoriamente, che poi tu torni in Italia o in un qualsiasi luogo che chiami casa e’ del tutto ininfluente…. ovviamente puoi uscire per tentare di chiedere un altro visto da turista doppio o singolo… molti vanno in Laos a richiederlo….

  • andrea89

    ciao ho applicato oggi qui dalla Cambodia per il visto turistico della thailandia. non mi hanno chiesto il biglietto di uscita dalla Thailadia non è che poi in aeroporto mi fanno storie e me lo chiedono?????io vorrei aspettare un mesetto prima di farlo perchè non so ancora bene che giro farò. grazie mille

    • Ciao Andrea purtroppo Alex, l’autore dell’articolo, non collabora più con noi quindi ho paura che non potrà rispondere alla tua domanda.
      Ti consiglio pertanto di dare un occhiata a questo sito, http://www.vistothailandia.it/

  • matteo

    Domanda non ho tempo per fare un nuovo passaporto parto tra 5 giorni il passaporto mi scade tra 4 mesi sto 30 giorni in thai possono crearmi problemi?

    • Si Matteo, potrebbero crearti dei problemi. Secondo le normative vigenti in Thailandia infatti, il passaporto del viaggiatore deve avere una validità minima di 6 mesi e deve essere in possesso di un titolo di viaggio che attesti che quest’ultimo lascerà la Thailandia prima dei 30 giorni dall’arrivo nel paese; in altro caso dovrà richiedere un Visto prima di entrare formalmente in Thailandia. ( http://www.consolatothailandia.it/richiedi_visto.aspx ) . Io ti consiglio pertanto di rivolgerti ad un consolato Thai in Italia prima di partire!

  • Elena Lunghi

    Ciao Alessandro…Grande dubbio esistenziale….qui con i visti io non ci sto capendo molto..o almeno non riesco bene a capire nella mia specifica situazione cosa devo fare…Io attualmente risiedo in Spagna…andrò nel sud est asiatico per almeno 2 mesi, 2 mesi e mezzo…ancora non so esattamente quanto ma sicuro starò più di 60 giorni.
    Volerò su Bangkok A/R quindi dovrò richiedere un visto turistico di 60 giorni, uscendo dal paese una volta via terra prima dello scadere dei 60gg ed un’altra via aerea sempre prima dello scadere dei 60gg…una volta rientrata via aerea credo mi scadrà il visto mentre già sono rientrata in thailandia….
    non so che fare…è meglio che richieda un visa run a singapore mentre mi ci trovo???
    il visto dei 60gg turistico è valido anche se sono uscita già una volta dal confine???
    Ci sono problemi se entro ed esco con il visto a 60gg???
    So che è un caso un pò particolare…io ho un gran casino in testa… spero sia fattibile… 😀 Grazie mille in anticipo!!

    • Ciao Elena, purtroppo Alex, l’autore dell’articolo, non collabora più con noi quindi ho paura che non potrà rispondere alla tua domanda. Ti consiglio pertanto di dare un occhiata a questo sito, http://www.vistothailandia.it/

  • Carlo

    Salve, volevo chiedere
    Io sono stato in Thailandia 3 mesi
    dopo il primo sono entrato e uscito Per rinnovare.sono andato in Malesia.
    Per il terzo mese invece sonoandato all immigrazione
    Ora sono a casa da due mesI
    posso già tornate o devo aspettare di più?
    Se no cosa devo fare?
    Grazie mille

  • damiano

    Ciao. Per il visto,nella sezione professione, io sono uno studente conseguito e quindi ora disoccupato;faranno storie per questo,nel rilascio?

    • Ciao Damiano, purtroppo noi non sappiamo rispondere a domande così specifiche. Con un visto turistico non dovrebbero farti nessun problema. Se però vuoi avere la sicurezza io ti consiglio di chiedere informazioni all’Ambasciata o ad un Consolato Thailandese in Italia.

  • patrizia

    Innanzitutto grazie!!!le tue informazioni sono super utili per una come me che è la prima volta che si accinge a fare un’esperienza simile e di durata ancora pressochè indefinita. Ho prenotato un volo di andata e ritorno per un periodo complessivo di 30 giorni quindi secondo quanto ho capito non ho bisogno di fare visti prima di partire. La domanda che vorrei porti è la seguente: se una volta la mi rendessi conto di volerci restare di piu cosa devo fare?
    1) E’ possibile chiedere una volta gia li il visto turistico che mi darebbe la possibilità di starci altri 60 ed eventualmente 90 giorni?
    2) oppure tramite l’uscita dal paese (x esempio in laos) e poi il rientro in Thailandia avrei comunque la possibilità di ritornare e permanere altri 30 giorni vero?

    Grazie infinite per il tuo aiuto da viaggiatore e in bocca al lupo x l ennesimo visto.
    BIG UP!
    MORE LOVE!
    Patrizia

    • Ciao Elena, purtroppo Alex, l’autore dell’articolo, ( pubblicato nel 2013) non collabora più con noi quindi ho paura che non potrà rispondere personalmente alla tua domanda. Comunque è corretto quello che scrivi, se hai un volo di andata e ritorno non devi chiedere il visto e quello turistico è validità 30 o 60 gg che puoi estendere per altri 30 gg. Altrimenti puoi chiedere prima di partire un Non-Immigrant Visa, questo è normalmente un singolo visto di ingresso in Thailandia valido per 90 giorni. Per altre info sul visto Thai ti consiglio di dare un occhiata a questo sito, http://www.thaiembassy.com/thailand/thailand-visa-types.php

  • Da quando è stato scritto questo articolo le cose sono cambiate, e molto. Consiglio di fare riferimento a quest’altro, sempre aggiornato: http://www.lathailandia.com/visto-turistico-di-ingresso-per-la-thailandia.html

  • Pingback: Organizzare un viaggio in Thailandia senza agenzie – Alice in wonderland()

  • Joseph

    Ciao ragazzi io sono entrato In Thailandia il 17/8 ho il visto di 2 mesi e c’é scritto che devo uscire il 15/10 io ho il biglietto X il 17/10 Qualcuno sa dirmi per cortesia se ho problemi àd uscire con 2 giorni di ritardo??
    Grazie

  • Nina

    Non mi è chiaro una cosa. Fai conto che ho un biglietto di solo andata per la Thailandia. Entro 30 giorno mi sposto in Cambogia e in seguito in Laos per un paio di settimane, poi posso ritornare in Thailandia per riprendere il volo? IN caso per quanti giorni posso stare? Mi serve qualche visto?