7 Passi Fondamentali per Sviluppare Un Progetto di Business da Remoto

Creare un business online non è mai stato così semplice come oggi ma portarlo al successo richiede una buona dose di impegno, strategia e chiarezza.

Giovanni Battista Pozza: Amo la semplicità nella vita, l'agilità al lavoro e la felicità come esperienza. Ho scoperto che posso lavorare ovunque come in ufficio e anche meglio, così insegno agli altri a lavorare e collaborare da remoto nel miglior modo. Mi piace vivere tra l'Italia e il Costa Rica in base al luogo che mi rende più felice in un particolare momento della vita.

Pubblicato il: 12 Aprile 2019 | Categoria:

Dimentica tutto quello che hai letto in rete sullo sviluppo di un business da remoto perché alcune nozioni sono vere e altre sono false.

La verità è che devi trovare il tuo modo di fare business costruendolo chiaramente con tutte le nozioni disponibili e sviluppando costantemente nuove competenze imprenditoriali.

Le ricette per creare un business da remoto sono numerose e mai come oggi avere accesso a tutte queste opportunità può disorientare piuttosto che aiutare.

Una volta imparati i fondamentali può essere più utile creare un team che raggruppi più competenze e aiuti ad affrontare le sfide future insieme a te.

Lì fuori ci sono molti solopreneur che fanno business da soli ma non è detto che quella sia la tua strada, potresti magari accorgerti di lavorare molto meglio in team e di essere felice di condividere la sfida.

Da queste considerazioni possono nascere domande importanti sul modo in cui intendi fare business: solo, in team, in partnership, con investitori o senza e oltre.

Innanzitutto è importante precisare che per business da remoto intendo un business che può essere gestito ovunque e può essere differente dalla classica definizione di business online.

Puoi fare business online anche semplicemente affidandoti alle affiliazioni o vendendo tramite drop shipping prodotti di altri.

Quello che ti racconto oggi ha una visione più ampia di business da remoto e significa che potresti vendere anche una consulenza online, aprire un’agenzia web o un’agenzia di social media.

Da remoto è possibile creare aziende di qualsiasi tipo e dimensione, alla stregua di quelle tradizionali.

Per creare un buon business da remoto prendi in considerazione aspetti personali legati allo sviluppo delle tue soft skill e aspetti tecnici legati alla conoscenza della materia, ad esempio il marketing.

Ecco 7 passi fondamentali per creare un business online:

  • Chiarezza: analizzare quale business fa per te
  • Introspezione: bilanciare business e felicità
  • Target: trovare la nicchia giusta
  • Scelta: scegliere il prodotto o il servizio giusto
  • Pazienza: scalare da zero al tuo obiettivo
  • Sviluppo: creare un prodotto/servizio da zero
  • Aumento: scalare e diventare produttivi

Come è facile intuire queste sono solo la punta dell’iceberg di tutto quello che ti serve.


Chiarezza: Analizzare Quale Business Fa per Te

L’esperienza mi ha mostrato che la maggior parte delle persone che vogliono avviare un business online soffrono di incertezza sull’idea di business e si domandano se funzionerà.

Sapere a priori se un’idea funzionerà è improbabile perché i fattori che determinano il successo sono piuttosto vari e non è detto che riguardino soltanto la bontà dell’idea, che rimane comunque un pilastro.

In questa improbabilità svolge un ruolo chiave la competenza personale per cui l’idea potrebbe non essere la migliore ma sei in grado di proporla sul mercato molto bene e di conseguenza la vendi.


Introspezione: Bilanciare Business e Felicità

È importante fermarsi ad approfondire i motivi per cui stai progettando un business da remoto.

Quando ti concentri sul fare soldi e non consideri altri aspetti della tua vita potresti ritrovarti con un ottimo business ma una vita infelice.

Lì fuori ci sono molte persone drogate di lavoro o che perseguono obiettivi lontani dalla loro autenticità.

Potresti aprire un negozio online con Amazon FBA o utilizzare un drop shipping per raggiungere velocemente il guadagno sperato ma alla fine potresti poi accorgerti che vendere non è il business che ti piace fare.

In tutti questi casi è essenziale partire da quello che ti piace fare veramente, per alcuni vuol dire partire dalle passioni, per altri dalle proprie aspirazioni autentiche. L’importante è farsi qualche domanda a riguardo.


Target: Trovare la Nicchia Giusta

Il mercato globale è vasto, davvero vasto! A volte puoi avere l’impressione che un mercato grande offra più opportunità, in verità moltissimi business rivolgono i loro prodotti ad una nicchia molto specifica perché cosi facendo possono conoscere meglio i potenziali clienti, analizzare le loro abitudini e proporre prodotti/servizi specifici che risolvano i loro problemi.

Molto meglio concentrare le proprie forze su un gruppo di persone più piccolo ed essere specifico. Il mercato che proponeva soluzione generiche è passato.

Nel trovare la tua nicchia ci sono altre azioni che devi intraprendere come condurre una ricerca di mercato, condurre un’analisi dei competitor, imparare il più possibile sul tuo target.

E fino a qui non hai ancora venduto niente. Vien da sé che una fase di verifica personale e professionale è essenziale.


Scelta: Scegliere il Prodotto o il Servizio Giusto

Per avere un buon business online serve il prodotto giusto proposto al target giusto. La giusta intersezione di prodotto/servizio/target è già un buon punto di partenza per il tuo business da remoto.

Scegliere un prodotto può essere relativamente semplice se si tratta di una vendita per un e-commerce oppure nettamente più complicato se devi sviluppare un’app oppure progettare una consulenza.

Per fortuna esistono strumenti in rete che analizzano l’interesse delle persone intorno a prodotti, keyword o concetti. Un esempio su tutti: Google Trends)


Pazienza: Scalare da Zero al Tuo Obiettivo

Può essere necessario parecchio tempo perché un business funzioni, nonostante tutte le promesse e alcune volte la realtà di business che nel giro di 3 mesi riescono a generare un buon profitto. Se parti convinto di ottenere in poco tempo quel successo che pensi di meritare potresti rimanere deluso.

Per molte nicchie, molti prodotti e alcuni servizi serve tempo perché il mercato apprezzi quello che hai da offrire e si accorga di te.

E in tutto questo non ho tenuto in considerazione la giusta visibilità che devi creare intorno al tuo brand. Questa potrebbe essere per molti versi la parte più “markettara” della roadmap del tuo business.


Sviluppo: Creare Un Prodotto/Servizio da Zero

In ogni progetto che si rispetti arriva il momento in cui tutto converge nella creazione di quello che vuoi vendere: il business model, le analisi di mercato, le considerazioni sulla nicchia, la strategia, la forza personale da investire nel progetto.

Questa fase può essere più o meno faticosa rispetto al prodotto servizio che stai sviluppando: potresti creare un infoprodotto con poco sforzo, potresti confezionare una consulenza con maggiore sforzo, potresti aprire un e-commerce, potresti aprire un’agenzia web con notevole sforzo.

Ogni prodotto/servizio che decidi di sviluppare richiede un investimento di tempo e di denaro variabile ma di cui è necessario essere consapevole.

La quantità di tempo necessaria a sviluppare un prodotto/servizio non determina univocamente quando profitto puoi generare, quindi potresti investire poco e guadagnare tanto oppure investire molto e guadagnare poco.

Le competenze imprenditoriali servono anche a questo.


Aumento: Scalare e Diventare Produttivi

Dopo la prima fase operativa di avvio del tuo business e ora di concentrarsi sul successo del tuo business ponendosi degli obiettivi economici e strategici chiari.

Oltre a superare il break even potresti porti come obiettivo aumentare il profitto, ottimizzare le risorse impiegate e se possibile scalare il tuo business magari all’estero.



Conclusione

Non ti rimane quindi che partire con il tuo business!

La scelta di iniziare spesso è l’ostacolo maggiore, quel momento in cui ti assale l’indecisione e metti in dubbio la bontà della tua idea. Lavorare sulla propria crescita personale è fondamentale per combattere gli ostacoli intrinsechi: credenze personali, contro-intenzioni personali, pensieri negativi, stanchezza.

Su questi ostacoli hai il pieno controllo mentre sugli ostacoli estrinsechi, ovvero quelli esterni del mercato, potresti non avere il controllo. Tutto quello su cui hai controllo lo puoi governare e questo ti dà sicurezza.

La formazione è un altro tassello importante perché come imprenditori non si finisce mai di imparare e in questo il confronto con altri imprenditori sarà sempre illuminante per il tuo business.

Se hai un’idea o vuoi realizzare il tuo progetto di business online puoi valutare di acquistare Diventa imprenditore digitale da remoto e avere il supporto di professionisti che stanno lavorando al 100% da remoto e ti aiuteranno a fare lo stesso passo dopo passo.


Foto credit: Unsplash & Shutterstock



Potrebbero Interessarti Anche:

Letture Consigliate