Come Connettersi a Internet in Totale Sicurezza Ovunque ti Trovi

Siamo costantemente connessi alla rete e ovunque andiamo, abbiamo sempre bisogno di connetterci a Internet in totale sicurezza. Ecco alcuni consigli utili.

Alberto Mattei

Alberto Mattei: Col mio spirito giramondo e anticonformista sto capitanando Nomadi Digitali, un'emozionante avventura umana e lavorativa che ho fondato per il desiderio di realizzare il sogno di una vita e dopo un caldo, sorprendente e indimenticabile viaggio in Messico. Voglio dare grandi ali a questo progetto e fargli raggiungere inaspettati traguardi.

Pubblicato il: 11 Marzo 2016 | Categoria:

Così come nessun pesce può vivere senza acqua, nessun Nomade Digitale può vivere senza Internet… è davvero questione di sopravvivenza!


Chi lavora come Nomade Digitale è costantemente connesso alla Rete e ovunque si trovi o vada, ha sempre bisogno di trovare delle connessioni a Internet sicure ed affidabili per poter svolgere il proprio lavoro e per mantenere i propri contatti.

Se da una parte è vero che gli accessi Wi-Fi si trovano ormai ovunque nel mondo, dagli Internet cafè agli aeroporti, dal bar sotto casa agli spazi di coworking, nei B&B, negli hotel e nei parchi pubblici, è altrettanto vero che utilizzando una rete privata non protetta, oppure una rete pubblica usata da più persone, entriamo in un ambiente aperto e ci esponiamo al rischio che i nostri dati siano visibili da altri.

Questo non significa che tutti possono accedervi facilmente. Fortunatamente la maggior parte dei siti web che gestisce informazioni personali e dati sensibili utilizzano spesso il protocollo HTTPS che proteggere la connessione al loro sito web, ma gli hacker tecnicamente esperti hanno spesso a disposizione una serie di strumenti e soprattutto di competenze per aggirare le misure di protezione.

Inoltre, noi Nomadi Digitali, quando lavoriamo in giro per il mondo abbiamo spesso l’esigenza di mantenere l’anonimato, tutelare i nostri dati e la nostra privacy, così come quella dei clienti per cui lavoriamo. Talvolta abbiamo le necessità di mantenere nei confronti dei nostri clienti una certa discrezione sul luogo dove ci troviamo o ancora, abbiamo la necessita di accedere a siti e ai social network che posso essere oscurati o bloccati in determinati Paesi (un esempio su tutti Facebook in Cina).

Come fare quindi per superare tutti questi problemi e connetterti a Internet in totale sicurezza ovunque ti trovi?

Senz’altro puoi adottare da subito alcuni accorgimenti pratici, come ad esempio:

  • Non consentire alla tua scheda wireless di connettersi automaticamente alla rete più vicina.
  • Disattivare la scheda wireless quando non la utilizzi.
  • Non gestire il tuo conto corrente bancario o altre transazioni e account sensibili quando utilizzi un hotspot pubblico.
  • Ridurre al minimo la quantità di dati riservati e personali che memorizzi sui tuoi dispositivi portatili.
  • Gestire e modificare i tuoi account o il tuo sito web quando utilizzi una connessione non protetta.

Per eliminare tutti questi rischi la soluzione migliore è utilizzare una VPN (virtual private network) che rende qualsiasi connessione alla rete sicura al 100%.

Che Cosa è Una VPN e Come si Utilizza?

E’ bene essere precisi e affidarsi a ‘mani esperte’ quando si parla di VPN dal punto di vista tecnico: perciò ho girato questa domanda ad un amico per aiutarmi a spiegare bene cosa sia una VPN, come si utilizza e come fare per scegliere quella migliore.

Matt è Digital Marketing Manager di migliorivpn.it un sito di recensioni e guide per le Reti VPN e simili ed io stesso mi sono rivolto a lui quando ho avuto bisogno di capire come muovermi per connettermi a Internet in modo sicuro.

Ecco quali sono stati i suoi consigli e le risposte alle mie domande:

Matt, mi spieghi in maniera più semplice possibile cos’è una VPN e come funziona?

VPN viene dall’Inglese Virtual Private Network e in poche parole permette a computer o dispositivi mobili ubicati in sedi diverse sparse per il mondo di stabilire un collegamento attraverso la Rete. Può quindi permettere ai dipendenti di un’azienda di accedere a dati contenuti su server locali anche se sono da un’altra parte del mondo o anche far risultare che stai navigando dall’Italia quando invece sei in Cina piuttosto che a Dubai, cambiando la tua geo-localizzazione.

Quali sono i vantaggi che mi offre in termine di sicurezza quando mi connetto alle Reti Wi-Fi in giro per il mondo?

Vedi Alberto, un altro punto importantissimo è che attraverso una rete VPN proteggi il tuo anonimato e le tue informazioni da pirati informatici, crittografando i tuoi dati. Ciò è possibile grazie a un cosiddetto ”tunnel VPN”, un collegamento tra due luoghi differenti attraverso degli strumenti di supporto. Se installi una VPN sul tuo computer puoi criptare una connessione TCP/IP, ovvero proteggere la connessione Internet, coprendo la tua identità reale nonché limitare la localizzazione del tuo computer. Questo significa che non sei obbligato a ‘dire’ dove ti trovi: puoi ‘far finta’ di essere in America od in un altro Stato. Non solo: così facendo, puoi utilizzare in tutta sicurezza il tuo Internet banking, senza nessun pericolo e in totale tranquillità, anche se sei connesso da un hotspot pubblico.

Quali altri vantaggi mi offre?

In molti Paesi, alcuni siti come YouTube o addirittura alcuni Social Network sono censurati o addirittura bloccati. Grazie ad una VPN potrai entrare tranquillamente su Facebook anche mentre sei in Cina! Altro vantaggio interessante è per esempio poter ad accedere ad un catalogo più ampio su Netflix, cambiando la tua localizzazione sugli USA, o anche guardare Sky mentre sei dall’altra parte del mondo.

Quanto costa e soprattutto come faccio scegliere la soluzione migliore in base alle mie esigenze?

Ottima domanda, in circolazione ci sono VPN gratuite ma non offrono un servizio completamente sicuro e una navigazione veloce. I prezzi partono da circa 6 euro al mese. Nella sezione recensioni del sito trovi le Migliori VPN, adatte a diverse esigenze.

Posso utilizzarlo su tutti i miei dispositivi mobili? (laptop-smarphone-tablet)

Certo si può, anzi ti consiglio assolutamente di farlo, per proteggere i tuoi dati in ogni momento.

Posso utilizzarlo ovunque mi trovo, oppure devo prima sapere e/o verificare qualcosa?

E’ utilizzabile in qualsiasi momento, basta avere accesso ad Internet e attivare la navigazione attraverso la VPN.

E facile da utilizzare? Mi dai qualche consiglio su come istallarlo e farlo funzionare?

Assolutamente facile da usare sia da laptop che da dispositivi mobili. Nella pagina del nostro sito c’è una sezione “Uso” che può aiutarti a capire quali sono i passi necessari per il corretto uso della VPN

Hai altri consigli da darmi?

Sì, sempre per poter navigare in sicurezza e superare eventuali blocchi imposti da determinati Paesi , ti consiglio Hidester, utile per sapere il proprio Proxy (è un server che si incarica di caricare le pagine web da internet e le copia localmente) ed eventualmente cambiarlo. Questo è utilissimo per criptare le informazioni e per dire addio per sempre ai messaggi come “Questo sito non è disponibile nella tua regione”.

Non mi resta che ringraziarti, Matt!


Foto credit: Shutterstock



Potrebbero Interessarti Anche: