Lavorare Online dagli Internet Cafè: Consigli e Regole da Rispettare

Se decidi di lavorare online dagli Internet cafè sparsi per il mondo, ecco le regole da rispettare e alcuni consigli pratici per aumentare la tua produttività

Gianluca Orlandi

Gianluca Orlandi: Nel 2009 ho lasciato un posto di lavoro a tempo indeterminato e sono partito, prima per le Canarie poi per Londra e la mia mente non si è più fermata. Amo rimettermi in gioco, fare un salto nel buio, viaggiare spendendo il meno possibile e buttarmi nelle idee che ogni giorno affollano la mia testa.

Pubblicato il: 30 Dicembre 2014 | Categoria:

Negli ultimi 12 mesi, da quando cioè ho deciso di lasciare un posto di lavoro fisso per inseguire il mio obiettivo di diventare nomade digitale, ho lavorato con il mio macbook dai luoghi più disparati: la mia camera da letto, il letto stesso, aerei, bus e treni, coworking space e principalmente da caffetterie scovate in giro per il mondo durante i miei viaggi, come ad esempio quelle che ho elencato a Bangkok e Chiang Mai in Thailandia.

Sicuramente i cafe sono i miei uffici preferiti, personalmente adoro sorseggiare una tazza di caffè (o meglio latte quando ci si trova all’estero) mentre scrivo contenuti per i miei siti web e per altri clienti, e mi piace farlo da un ambiente informale piuttosto che da un coworking space. In più all’estero è una pratica abbastanza comune utilizzare questi luoghi come spazio di lavoro e di studio, basta entrare in uno Starbucks qualsiasi per accorgersi di quanto sia un fenomeno diffuso rispetto all’Italia.

Ma durante questi mesi ne ho viste di tutti i colori e ho quindi deciso di adottare delle semplici regole di comportamento da tenere in ogni cafe; oggi voglio condividerle con te dato che possono essere utili sia per aumentare la tua produttività ma anche per rispettare inoltre il lavoro di baristi e altri freelance o digital nomad 🙂

Ecco qui le mie 8 regole per lavorare online negli Interent Cafè sparsi in giro per il mondo!


Le caffetterie possono essere luoghi molto rumorosi dato che la maggior parte delle persone entrano a bere un caffè e farsi una chiaccherata con gli amici. Non tutti sono li per lavorare e potrebbe essere difficile trovare la concentrazione per te che devi invece dedicarti ai tuoi progetti. Per ovviare a questo problema porta un bel paio di cuffie per estraniarti dal mondo attorno a te. Io personalmente utilizzo Spotify per ascoltare le mie canzoni preferite e non avere distrazioni dovute ai rumori di sottofondo come le voci, la macchinetta del caffè o semplicemente la porta del locale che si apre e si chiude ogni volta che entra qualcuno.


Non fare telefonate di lavoro. Se devi utilizzare il telefono per motivi di lavoro (ma anche personali) esci momentaneamente dalla caffetteria e cerca inoltre di non utilizzare Skype per evitare di disturbare altri clienti seduti accanto a te. Se proprio è urgente mantieni un tono di voce adeguato all’ambiente e non urlare. Pensa se qualcuno si mettesse ad alzare la voce al telefono di fianco a te, non sarebbe educato vero?


Non rimanere 8 ore seduto nello stesso posto senza acquistare nulla. Diciamo che su questo aspetto non c’è una regola ben precisa e dipende anche dal tipo di locale in cui ti trovi, ma in generale fai affidamento sul tuo buon senso; prendere un solo caffè e rimanere ore e ore all’interno del locale sfruttando il wifi messo a disposizione gratuitamente è poco cortese verso chi lavora. Di solito acquisto una consumazione dal menu ogni 2 ore circa se prevedo di stare più ore in un cafe, oppure cambio e mi sposto in un altro locale. In questo modo posso scoprire anche altri cafe carini nelle vicinanze, testare la velocità delle differenti reti wifi e provare diversi caffè e pietanze dai menu dei vari locali.


Non portare cibo o bevande dall’esterno anche se sono più economiche, 3 o 4€ spese in una consumazione in questo caso valgono 2 o 3 ore del tuo lavoro per cui acquista sempre un qualsiasi drink o piatto dal menu del locale in cui ti trovi in quel momento.


Non essere scortese con lo staff del locale e lascia qualche mancia ogni tanto, soprattutto se sei un cliente abituale. Come te anche loro stanno lavorando e mantenere un comportamento cordiale e amichevole è importante quanto per te anche per loro.


Evita il download di pesanti file per non rallentare la velocità della connessione wifi e non causare problemi ad altre persone che stanno utilizzando internet. Nella speranza che anche altre persone rispettino questa regola 😉


Se hai borse e zaini evita di appoggiarli su altre sedie occupando uno spazio che potrebbe servire a qualcun’altro. Appoggia o appendi sullo schienale della tua sedia tutto quello che riesci e lascia un posto in più disponibile per altri clienti o nomadi digitali.


Fai attenzione a qualsiasi altro oggetto di valore che porti con te oltre al computer, e non lasciare mai incustoditi i tuoi beni. Ovviamente i proprietari della struttura non sono responsabili se perdi qualcosa.


Questi sono i miei suggerimenti personali e credo che sia fondamentale rispettare questi punti per una migliore convivenza e produttività all’interno di ogni cafe in cui ti troverai a lavorare.

Sono convinto che con questi semplici accorgimenti riuscirai a migliorare il tuo ambiente di lavoro e allo stesso tempo rispettare il lavoro altrui. Personalmente non posso fare a meno di un buon caffè e della mia musica preferita mentre lavoro in giro per il mondo e amo scoprire nuovi locali e perchè no, fare amicizia con lo staff e altri digital nomads che lavorano con il loro laptop da questi luoghi.

Anche tu hai lavorato in giro per il mondo da caffetterie e coworking cafe? Quali altri suggerimenti hai da aggiungere? Racconta la tua esperienza nei commenti!




Potrebbero Interessarti Anche: